Escursioni in gommone

Caratteristiche dei gommoni Nuova Jolly Prince 23:

LUNGHEZZA : 7.50 M

LARGHEZZA : 3.00 M

PESO : 1150 KG

NUMERO DI PERSONE : 14

POTENZA MOTORE HONDA 250 CV

gommone

Crociera Stromboli – Panarea in gommone Jolly Prince 23

Vivi una spettacolare Crociera in gommone nel cuore del Mediterraneo e lasciati abbagliare dalle Isole Eolie ricche di storia, arte e natura.

Stromboli

stromboliAvrai la possibilità di ammirare lo Stromboli, definito la Perla Nera delle Eolie.

Rimarrai abbagliato dalle sue alte scogliere spezzate da piccole spiagge di sabbia nerissima, alternate da insenature e grotte, dalle bianche case mediterranee, dalla sua verdeggiante e ricca vegetazione e dal mare blu intensissimo che lo circonda. Questo incredibile vulcano a picco sul mare dà vita ad uno spettacolo suggestivo ed unico che raggiunge l’apice durante la notte con esplosioni e lanci di lapilli in un cielo fittamente stellato che fa da sfondo.

Potrai, poi, inoltrarti nel piccolo villaggio di Ginostra attraverso cui potrai percorrere il sentiero che con una ripida scalinata conduce al piccolissimo agglomerato urbano avvolto da un’atmosfera unica di relax e di pace.

 


Panarea

panarea

L’isola di Panarea è la più frizzante e rinomata meta del turismo internazionale. Questo gioiello naturale ha incantato artisti, scrittori, stilisti e musicisti tanto da diventare, nel periodo estivo, l’isola più mondana dell’arcipelago.

Panarea è un mix perfetto di storia, arte, cultura e mondanità, elementi che si fondono insieme per creare un’atmosfera unica nel suo genere.

Lasciati tentare da San Pietro, il principale centro abitato dell’isola.

Di giorno potrai coccolarti nella sorgente termale adiacente all’area portuale in prossimità della Punta Peppemaria che si manifesta con l’emanazione dal fondale di acqua calda a 50°C, sfruttata dagli abitanti, e non solo, a scopo terapeutico. Se sei amante dell’arte e della storia potrai ammirare la chiesetta di San Pietro, principale edificio religioso,costruita intorno alla fine XIX sec. ma sconsacrata molti anni dopo, o potrai curiosare all’interno del piccolo museo di Panarea, dove troverai interessanti testimonianze che raccontano sia la storia geologica che quella umana con reperti risalenti al Neolitico e alla media età del Bronzo, quasi tutti rinvenuti nel villaggio preistorico di Capo Milazzaese, alla Calcara e a Piano Quartara.

Potrai poi proseguire la tua esplorazione verso Drautto, dove una manciata di case si distendono lungo il perimetro costiero. Da qui potrai arrivare facilmente alla frequentata caletta degli Zimmari, dove è possibile sdraiarsi sulla soffice sabbia e tuffarsi nelle limpide e rinfrescanti acque del Mar Tirreno. Inoltre dirigendoti a Sud scorgerai  Punta Milazzese, sede di un villaggio preistorico dove ancora oggi sono ben visibili i resti delle 23 capanne che lo componevano. Potrai inoltre tuffarti nella famosissima Cala Junco, una baia a forma di anfiteatro che la rende una piscina naturale, delimitata ai lati da stravaganti formazioni rocciose. Questa cala viene definita come una delle baie più belle non solo dell’isola ma dell’intero arcipelago, poiché le acque che la bagnano assumono strabilianti colorazioni che variano dal verde smeraldo al turchese fino al blu intenso.

 

Informazioni e costi

L’escursione comprende: skipper, crociera, aperitivo a bordo, attrezzatura di snorkeling.

Le crociere si effettueranno con un numero minimo di 5 persone.

Abbigliamento consigliato per le escursioni: costume, maglietta, telo mare, crema protettiva, macchina fotografica e per il rientro ricambio e felpa.

Partenza ore 9.00 dall’HangLooseBeach alla volta di Stromboli.

Tempo di navigazione previsto fino all’arrivo 2h.

Arrivo ore 11.00 a Strombolicchio per godersi un bagno nelle meravigliose acque turchesi rese ancor più suggestive dalle incantevoli scogliere a picco sul mare.

Aperitivo sul gommone con champagne e stuzzichini.

Ore 13.00 trasferimento a Stromboli dove, dopo soli 5 minuti di navigazione, andremo alla volta di Ginostra, piccolo ed unico villaggio dell’isola.

Dopo una visita del villaggio ci si rilasserà pranzando in un caratteristico ristorante del luogo.

Ore 15.00 imbarco e giro via mare per le splendide calette rocciose e alla scoperta delle bellissime spiagge di sabbia nera in cui godere di un rilassante ed unico bagno nelle sue acque magiche. Arrivo alla Sciara del Fuoco per vivere un emozionante spettacolo della natura con esplosioni e lapilli di lava che scendono dalla bocca del vulcano verso il mare.

Ore 17.00 rientro per l’HangLooseBeach.

Ore 19.00 arrivo presso la nostra struttura.

Partenza ore 8.00 dall’HangLooseBeach alla volta di Strombolicchio.

Tempo di navigazione previsto fino all’arrivo 2h.

Arrivo ore 10.00 a Strombolicchio per godersi un bagno nelle meravigliose acque turchesi rese ancor più suggestive dalle incantevoli scogliere a picco sul mare.

Ore 11.00 trasferimento a Panarea dove si prevede di arrivare dopo un’ora di navigazione.

Ore 12 arrivo nell’isola ed escursione libera secondo gli itinerari consigliati.

Ore 15.30 imbarco alla volta di Stromboli. Dopo un’ora di navigazione arrivo alla Sciara del Fuoco per vivere un emozionante spettacolo della natura con esplosioni e lapilli di lava che scendono dalla bocca del vulcano verso il mare.

Ore 17.00 rientro per l’HangLooseBeach.

Ore 19.00 arrivo presso la nostra struttura.

Crociere Tropea e Capo Vaticano in gommone Jolly Prince 23

TropeaTropea è senza dubbio una delle mete turistiche più ambite della Calabria. Si trova sulla costa tirrenica calabrese tra i golfi di Gioia Tauro e di S.Eufemia, e nasce su uno sperone di roccia a picco direttamente sul mare vicino Capo Vaticano . Le sue origini sono sconosciute.

Un’affascinante leggenda avvolge questo luogo secondo la quale Ercole l’avrebbe fondata (anticamente il nome era Forum Herculis per l’appunto) dopo aver liberato la Calabria dai giganti o mentre ricercava il Vello d’oro con gli Argonauti.

Secondo, invece, un’altra leggenda Scipione l’Africano l’avrebbe fondata.

Qualunque sia la sua origine, diversi sono i motivi per vedere Tropea.

Una ragione sono i suoi prodotti tipici come la cipolla rossa, il Pecorino del Poro e la nduja di Spilinga, il pesce, la carne di maiale e di lardo aromatizzati e piccanti, che rendono la gastronomia del posto succulenta ed appetitosa.

Un altro buon motivo sono le sue spiagge  di sabbia candida e acque trasparenti. Essendo situata su una rupe tali spiagge sono però accessibili sono da tre strade e cinque scalinate oppure dal mare.

Fra le spiagge più belle troviamo: il Litorale del Cannone ideale per chi non ama la folla; l’Arenile della Rotonda molto suggestiva, attorniata dagli scogli a pochi passi dal centro storico; la Spiaggia Marina dell’Isola un piccolo arenile di sabbia bianca nei pressi dell’isola Bella; la Spiaggia Passo Cavalieri più spaziosa, trattasi di una spiaggia interamente libera ad 1 km dal centro della città frequentata molto dagli amanti delle immersioni per i suoi splendidi fondali e la Spiaggia l’Occhiale che è un insieme di calette inframmezzate dal mare con un’atmosfera molto romantica ed unica, da non perde poi la grotta azzurra che prende il nome dai giochi di luce creati dalla luce che riflette sull’acqua e sulla roccia. Per ultime citiamo la Spiaggia ‘a Linguata e la Spiaggia del Convento: la prima è ampia frequentata dai sub e dai più giovani ed anche la seconda, che prende il nome dal Convento che la sovrasta, non è tanto adatta per chi ha poca pratica di nuoto. 
La particolarità? Gli scogli che separano queste due spiagge sono chiamati i Missaggi sono protagonisti della leggenda del gigante nudo senza memoria che comparve qui dopo una tempesta e morì mezz’ora dopo.

Altri due buoni motivi per visitare Tropea sono i suoi itinerari storici e religiosi.

Il centro storico vi affascinerà con la sua atmosfera romantica che vi riporterà indietro nel tempo. Una delle attrazioni più ammirate sono i palazzi nobiliari risalenti al ’700 e all’800 arroccati maestosamente sulla rupe. Si prosegue con il cuore della città ovvero Piazza Ercole dove troveremo edifici settecenteschi appartenuti alla nobiltà oltre al monumento del filosofo Pasquale Galluppi e all’antico orologio sulla facciata di un antico palazzo sorto come roccaforte a custodia della città in cui ora si trova una prestigiosa collezione archeologica. Proseguendo per le sue strette e suggestive stradine si possono visitare Villa Braghò, una delle dimore patrizie dell’isola,ed i “balconi di Tropea” o belvedere,uno degli affacci più suggestivi d’Italia.

Infine l’itinerario religioso vi permetterà di visitare le più interessanti chiese di Tropea. Si parte con il Duomo edificato in stile normanno nel IV secolo e ristrutturato nel XII secolo.

Non possiamo non visitare Santa Maria della Neve (1500) che la credenza popolare vuole esser stata edificata da un mercante che per salvarsi da una tempesta fece voto di erigere tale chiesa, sono da ammirare le statue lignee di S. Gioacchino e Sant’Anna all’ingresso ed alcune importanti tele all’interno.

In ultimo Santa Maria dell’Isola simbolo di Tropea (370). Qui si può visitare il chiostro sul retro ed all’interno si possono ammirare sull’altare La Sacra Famiglia, opera risalente al ‘700.

Partenza ore 09.00 dall’HangLooseBeach alla volta di Capo Vaticano.

Tempo di navigazione previsto fino a destinazione 1h + 1/2.

Ore 10.30 arrivo a Capo Vaticano. Sosta per un bagno rigenerante e rilassante e per fare snorkeling tra le insenature delle piccole spiagge di sabbia bianchissima e dall’acqua cristallina, tra i profumi intensi della vegetazione marina locale e tra i tantissimi pesci che popolano queste acque rendendolo un vero e proprio angolo di paradiso. Aperitivo a bordo.

Ore 12.30 partenza alla volta di Tropea. Visita libera della città secondo le indicazioni turistiche suggerite.

Ore 15.30 si salpa per una piacevole crociera che ci permetterà di ammirare Tropea dal mare e di scoprire le sue splendide spiagge ed insenature incontaminate.

Ore 17.30 rientro per l’HangLooseBeach.

Ore 19.00 arrivo presso la nostra struttura.